NUOVA SEDE CASARINI - Ampliamento Casalecchio di Reno (Bo)

tipologia:
Architettura per il lavoro
realizzato da:
SICarchitetture, arch Ivanoe Castori
ubicazione:
Via II Giugno 1946, Casalecchio di Reno (Bo)
committente:
Casarini snc, Casalecchio di Reno (Bologna)
dimensione:
1550 mq
data progetto:
2010
data fine lavori:
2011

Descrizione

L’edificio è ubicato in un lotto situato nel Comune di Casalecchio di Reno (Bologna) in via 2 giugno 1946 all’interno di una zona classificata dal vigente Prg D1.02-CAP. L’edificio è confinante, a sud, con un edificio “gemello” simmetrico di un’altra proprietà. La difficoltà maggiore dell’intervento è stata quella di coniugare la necessità di ampliamento della zona direzionale del committente con l’aspetto formale del fabbricato in relazione a questo secondo edificio. Le necessità della società committente erano quelle di ampliare le funzioni direzionali senza modificare la zona produttiva (officina) già ben dimensionata per le esigenze aziendali. E’ stato richiesto alla proprietà confinante consenso all’ampliamento in deroga alle distanze dai confini e la disponibilità ad effettuare un intervento analogo in futuro per ripristinare simmetria dei fabbricati. Il progetto risulta quindi una situazione “transitoria” per la quale è stato scelto un linguaggio di “frattura” con l’esistente piuttosto che di mimetismo. Il progetto riguarda la demolizione e ricostruzione con ampliamento della zona uffici.
I collegamenti verticali sono stati posizionati a nord in modo da formare un corpo differenziato di chiusura del prospetto, sia nella forma che nella finitura di facciata. Il corpo uffici è in pannelli in c.a. verniciato, finestre a nastro e opportuni frangisole sulle aperture e sui balconi nella zona di congiunzione alla “torretta” dei collegamenti verticali. La “torretta” dei collegamenti verticali è rivestita in fibrocemento di colore rosso scuro, le aperture verso l’esterno sono pensate come fessurazioni posizionate in relazione ai percorsi interni e pensate per percepire l’esterno attraverso proposizioni di viste ben identificate. Questa parte di edificio è visibile dalla nuova Bazzanese determinando la nuova immagine del fabbricato e dell’azienda.