MASTERPLAN - Piano particolareggiato località Tignano, Sasso Marconi (Bologna)

tipologia:
Piani Urbanistici
realizzato da:
TRIGLIFO Studiassociato Architettura e Ingegneria, arch Ivanoe Castori
ubicazione:
Località Tignano, Sasso Marconi (Bologna)
committente:
Costruzioni Lanzarini srl, Monte San Pietro (Bologna)
dimensione:
St 14500 x 0,15 = 2175 mq di Sc
data progetto:
2006
data fine lavori:
2008

Descrizione

L’area si trova in località Tignano di Sasso Marconi in prossimità del territorio del Comune di Monte San Pietro ed è delimitata a nord dalla Via Tignano e a ovest dal Torrente Olivetta. Si tratta di una zona di ristrutturazione urbanistica del comparto Rur denominato Tignano/Loreto nel Comune di Sasso Marconi per la quale è stato redatto un piano particolareggiato. Le previsioni di Prg specifiche per il comparto prefiguravano il recupero e la valorizzazione dei luoghi mediante la demolizione di tutti gli edifici preesistenti ivi compresa la totalità della tettoia ricadente solo in parte nel comparto e la successiva realizzazione di opere di urbanizzazione e la realizzazione di edifici ad uso residenziale. L’area, occupata da edifici a destinazione manifatturiera – artigianale e di coltivazione funghi, è attualmente inutilizzata e soggetta a progressivo degrado. Il disegno del piano prevede: - L’inserimento di 5 lotti residenziali accessibili mediante una strada in parte pubblica ed in parte privata ad uso pubblico di nuova urbanizzazione da realizzare in fregio al limite ovest del comparto. La distribuzione degli edifici tende a preservare il verde esistente con particolare riferimento alle piante di alto fusto. La posizione delle superfici fondiarie destinate alla realizzazione degli edifici è pensata in modo da preservare l’attuale situazione orografica - La realizzazione di sistema di parcheggi pubblici e non adiacente alla futura strada - La realizzazione di un’ampia zona di verde pubblico attrezzato nella parte est del comparto accessibile mediante percorso ciclopedonale - La realizzazione di una passerella sul torrente Olivetta che consentirà il collegamento con via Olivetta. Questa opera situata fuori comparto eccede le dotazioni di urbanizzazione primaria.